Come azzerare facilmente un iPhone disabilitato senza iTunes

Ormai saprai che immettere il codice sbagliato sull’iPhone per un certo numero di volte di fila porterà ad un blocco automatico del dispositivo. Magari hai dimenticato il codice, oppure qualcun altro prova ad accedere al tuo telefono e così facendo immette il codice sbagliato; in entrambe queste situazioni sfortunate e inaspettate il risultato è il medesimo. Esistono diverse opzioni per risolvere questo tipo di problema, ma quella più conosciuta è tramite iTunes. Di conseguenza, molti utenti privi dell’accesso ad iTunes hanno fatto molta fatica in passato, cercando di ripristinare i propri iPhone azzerandoli.

Azzera un iPhone disabilitato senza iTunes tramite LockWiper

Molto probabilmente, in giro per la rete o in qualche testo, avrai trovato diversi metodi per azzerare il tuo iPhone disabilitato. In alcuni casi i consigli che hai trovato possono funzionare davvero, ma usare l’app di sblocco iMyFone LockWiper rimane il metodo più sicuro e affidabile. Forte delle recensioni positive da parte degli utenti che hanno già usufruito di iMyFone Lockwiper, l’efficacia di quest’app è stata messa alla prova e confermata.

lockwiper unlock iphone passcode

Oltre 1.000.000 di download

LockWiper azzera un iPhone disabilitato senza iTunes

  • Sblocca l’iPhone senza il codice: Ti bastano pochi semplici clic per sbloccare il tuo iPhone, restituendoti la libertà di utilizzarlo.
  • Supporta molteplici opzioni di sblocco: Ti permette di aggirare il tuo codice a 4 o 6 caratteri e anche i sistemi di sicurezza Touch ID e Face ID.
  • Supporta lo sblocco di dispositivi iOS bloccati, disabilitati o con lo schermo rotto: iMyFone LockWiper funziona alla perfezione su dispositivi iOS bloccati, disabilitati o con lo schermo rotto, senza scocciature.
  • Alta percentuale di successo: L’app è stata testata da numerosi utenti iPhone che ne hanno confermato l’efficacia, riuscendo con essa a sbloccare i propri iPhone.

Prova gratisProva gratis

I passaggi per azzerare un iPhone disabilitato senza iTunes

Passaggio 1: Apri il programma iMyFone LockWiper e clicca su "Start."

remove iphone screen lock

Passaggio 2: Collega il tuo dispositivo iOS al computer.

connect idevice to pc

Passaggio 3: Avvia il tuo iPhone/iPad in modalità DFU (Device Firmware Upgrade – Aggiornamento del firmware del dispositivo).

dfu mode

Passaggio 4: Una volta che il tuo dispositivo è in modalità DFU, iMyFone LockWiper mostra le informazioni relative al dispositivo, inclusa la versione di iOS e la generazione del modello di telefono. A questo punto procedi a scaricare il firmware.

download firmware package

Passaggio 5: Clicca su “Start Verify” (Inizia la verifica) quando hai finito di scaricare il firmware.

verify firmware package

Passaggio 6: Clicca su “Start Unlock” (Inizia lo sblocco) per cominciare l’operazione di sblocco. Dovrai dare conferma affinchè l’operazione inizi.

verification success

Passaggio 7: Immetti “000000” per continuare.

confirm unlock

Passaggio 8: L’operazione di sblocco del tuo iPhone durerà solo pochi secondi. Tieni presente che quest’operazione porta all’azzeramento del tuo iPhone.

removing screen lock

Ed ecco fatto, hai azzerato con successo il tuo iPhone disabilitato senza usare iTunes.

Prova gratisProva gratis

Azzerare un iPhone disabilitato senza iTunes tramite iCloud

Immagina che il tuo iPhone sia stato disabilitato poiché non sei riuscito a immettere il codice corretto e non vuoi ripristinarlo usando l’opzione di backup di iTunes. Questo significa che non vuoi usufruire dell’aiuto di iTunes per azzerare il tuo dispositivo, per cui puoi servirti dell’opzione di iCloud.

Passaggio 1. Tutto ciò che devi fare è aprire il tuo computer e, tramite un browser affidabile, andare su www.icloud.com. Nella pagina che si apre trovi l’opzione per accedere immettendo il tuo ID Apple e la password.

find-my-iphone

Passaggio 2. Dopo aver effettuato l’accesso troverai l’opzione TROVA IPHONE e, dopo aver cliccato su di essa, vedrai l’opzione TUTTI I DISPOSITIVI in alto nella pagina. Grazie a quest’opzione puoi trovare tutti i dispositivi iOS che sono stati registrati con i tuoi dati identificativi Apple. Clicca sull’iPhone che al momento è disabilitato e che desideri azzerare. Quindi clicca su “Inizializza iPhone” e conferma l’operazione.

erase-iphone-from-icloud

Passaggio 3. Effettua l’autenticazione immettendo il tuo ID Apple e la password e così il processo di azzeramento ha inizio. Una volta che è stato completato, accendi il tuo dispositivo e lo troverai come un qualunque iPhone nuovo. A questo punto puoi seguire le indicazioni per impostarlo. Quando è il momento di effettuare un ripristino da un backup, usa il backup più recente tramite iTunes o iCloud.


Conclusioni

Anche se possiamo provare tutto il possibile per evitare che i nostri iPhone vengano disabilitati, non possiamo evitare del tutto che prima o poi succeda. Di conseguenza bisogna essere pronti in qualunque momento per una simile sfortunata evenienza. Questo articolo ha mostrato due metodi alternativi per azzerare il tuo iPhone disabilitato senza dover passare per l’opzione iTunes.

Questi metodi sono sicuri, testati e di comprovata efficacia e non danneggiano il tuo iPhone in alcun modo. Con iMyFone LockWiper, puoi sbloccare il tuo iPhone in tutta semplicità, se hai dimenticato il codice e non puoi collegarlo ad iTunes o a un computer. iMyFone LockWiper è facilmente reperibile su internet, ti basta effettuare una ricerca veloce per trovarlo e poterlo quindi scaricare.

Ci auguriamo che questo scritto sia stato utile. Se la risposta è affermativa, puoi pure condividerlo con i tuoi amici.