I modi più convenienti per sbloccare un iPhone disabilitato senza iTunes

Stai ricevendo un messaggio di notifica che dice “iPhone è disabilitato, collega a iTunes”? Le tue esperienze con iTunes, però, non sono mai state a lieto fine, perciò preferiresti usare altri metodi e altri strumenti per sbloccare l’iPhone disabilitato, anziché usare iTunes.

Il metodo per sbloccare un iPhone disabilitato senza usare iTunes può rivelarsi tanto economico e conveniente quanto iTunes. Quindi, se stai cercando un servizio gratuito per sbloccare il tuo iPhone disabilitato, allora continua a leggere questo articolo per scoprire quali sono gli strumenti e i servizi che consigliamo per sbloccare un iPhone.

Posso sbloccare un iPhone disabilitato senza iTunes?

Sì, puoi sbloccare un iPhone X/8/7/6/5/SE senza iTunes. Queste sono le condizioni alle quali puoi sbloccare un iPhone disabilitato senza iTunes:

  • Quando dimentichi il codice del tuo iPhone, quando inserisci il codice sbagliato per più di sei volte di fila e il tuo iPhone viene disabilitato.
  • Quando lo schermo del tuo iPhone è rotto o danneggiato.
  • Quando l'iPhone viene disabilitato dopo l'aggiornamento a iOS 12.
  • Quando l'iPhone è stato sottoposto a jailbreak o è stato infettato da malware.

Ciononostante, tutte queste situazioni possono essere risolte senza iTunes, ma i metodi per sbloccare un iPhone disabilitato senza iTunes non sono molto diffusi. Perciò, nei prossimi paragrafi ti andremo a presentare gli strumenti e i metodi di ripristino dell’iPhone più convenienti ed efficaci.

Come sbloccare un iPhone disabilitato senza iTunes

iMyFone LockWiper è un software concepito appositamente per sbloccare gli iPhone, o per ripristinare gli iPhone disabilitati senza usare iTunes. È l’unica soluzione di sblocco per iPhone che ti permette di sbloccare iPhone, iPad e iPod touch nel giro di pochi minuti. Ti aiuta anche a rimuovere il blocco dello schermo su iPhone senza doversi connettere a iTunes o senza dover inserire il codice di sblocco.

Quindi, se hai bisogno di uno strumento perfetto per ripristinare alle impostazioni di fabbrica il tuo iPhone disabilitato, senza usare iTunes, scegli iMyFone LockWiper. Supporta pienamente iOS 12 e le versioni antecedenti.

lockwiper unlock iphone passcode

1,000,000+ Download

Lascia che LockWiper ti aiuti a diventare un esperto

  • Ti aiuta a dire addio all'errore "iPhone è disabilitato, collega a iTunes" e ti permette di accedere normalmente all'iPhone.
  • L'iPhone è rotto oppure bloccato? LockWiper aggira il blocco e ti aiuta a riavere accesso alla schermata principale nel giro di pochi clic.
  • Applica il firmware iOS più recente sul tuo iPhone per sbloccare il tuo iPhone disabilitato senza usare iTunes.
  • Durante la procedura non viene richiesto nessun codice dell'iPhone e nessuna password di iCloud.
  • Garantisce alte probabilità di riuscita anche quando si tratta di sbloccare iPhone di seconda mano o rubati, senza la password

Prova gratisProva gratis

I passaggi per sbloccare un iPhone senza iTunes

I passaggi seguenti ti permetteranno di sbloccare, tramite iMyFone LockWiper, un iPhone rimasto disabilitato.

Passaggio 1. Scarica, installa e avvia iMyFone LockWiper sul tuo computer e clicca sul pulsante "Start". Dopo di che collega il tuo iPhone al computer usando un cavo USB.

Passaggio 2. Metti il tuo iPhone in modalità DFU. Scegli il modello del tuo iPhone tra le opzioni ("iPhone X, 8 o 8 Plus", "iPhone 7 o 7 Plus", oppure "Altri dispositivi"), e segui le indicazioni che ti vengono mostrate per mettere il tuo iPhone in modalità DFU.

iMyFone LockWiper screenshot

Passaggio 3. Scarica il firmware per il tuo iPhone. Assicurati che il modello del dispositivo individuato in automatico da LockWiper corrisponda al tuo iPhone. Una volta che il download del firmware sul tuo PC è stato completato, clicca su "Start to Verify" (Inizia la verifica).

iMyFone LockWiper screenshot

Passaggio 4. Clicca su "Start Unlock" (Inizia lo sblocco) per iniziare l'operazione di sblocco. Dovrai confermare la tua richiesta di sblocco inserendo 000000 e cliccando su "Unlock" (Sblocca) per procedere allo sblocco del tuo iPhone rimasto disabilitato.

iMyFone LockWiper screenshot

Come sbloccare un iPhone disabilitato usando iCloud

iCloud è il servizio ufficiale della Apple per l’archiviazione su cloud, per tutti i dispositivi iOS e MacBook. Se hai effettuato la registrazione per i servizi di backup di iCloud e hai attivato la funzione “Trova il mio iPhone” sul tuo iPhone, allora hai la possibilità di formattare il tuo iPhone usando iCloud. Tuttavia, affinché questo metodo funzioni, devi aver già attivato la funzione Trova il mio iPhone.

Passaggio 1. Accedi al tuo account iCloud dal sito ufficiale usando il browser. Inserisci il tuo ID Apple e la relativa password quando ti vengono richiesti.
Passaggio 2. Clicca su "Trova iPhone" e poi seleziona l'opzione "Tutti i dispositivi". iCloud mostrerà un elenco dei dispositivi che hai collegato al tuo account iCloud. Seleziona il tuo iPhone disabilitato per formattarlo.
Passaggio 3. Scegli l'opzione "Inizializza l'iPhone" e conferma la tua scelta. In breve tempo iCloud formatterà automaticamente il tuo iPhone e riavrai accesso ad esso.

How to Undisable iPhone via iCloud

Usare iCloud per sbloccare un iPhone disabilitato presenta un grosso limite, vale a dire il fatto che tu debba aver attivato in precedenza un determinato servizio. Inoltre, è necessario che il tuo iPhone sia connesso a internet. Se non hai la possibilità di avvalerti di questo metodo, usa iMyFone LockWiper per sbloccare il tuo iPhone disabilitato senza usare iTunes.