iPhone disabilitato per 46 anni? Ecco come risolvere l’impossibile!

user case

Il problema “iPhone è disabilitato, prova di nuovo tra 23614974 minuti” si verifica di frequente, ed è una bella scocciatura per gli utenti iPhone. Con ogni probabilità ti domanderai “come è possibile che io debba aspettare 46 anni prima di sbloccare il mio iPhone, e perché sto ricevendo questa notifica?”.

Per prima cosa, dobbiamo andare a vedere quali sono i motivi per cui l’iPhone ti sta limitando l’accesso ai tuoi file e ai tuoi dati. In secondo luogo, andremo a vedere i metodi per risolvere questa brutta situazione.

Perché il mio iPhone viene disabilitato per 46 anni?

Questi sono i motivi per cui ricevi la notifica “iPhone è disabilitato, riprova tra 23614974 minuti”.

  • Questa notifica normalmente è il risultato di un'anomalia o di un errore nel sistema iOS.
  • Potresti aver immesso il codice sbagliato troppe volte di fila, portando il sistema di sicurezza di iOS a farti rimandare il prossimo tentativo per un tempo troppo lungo.
  • Un errore può aver causato un malfunzionamento dell'orologio del tuo iPhone o può averne causato il ripristino alle impostazioni predefinite, e per questo l'indicazione temporale relativa al tuo prossimo tentativo possibile è sballata.

iPhone disabilitato per 46 anni: come fare?

I suggerimenti che andiamo a mostrarti ti aiuteranno a risolvere questo problema. Ciononostante, presta maggiore attenzione alla soluzione proposta per prima perché può essere utile anche per risolvere altri problemi relativi al blocco dello schermo e alla disabilitazione dell’iPhone.

#1. La soluzione automatica: metti a posto l’iPhone con LockWiper

Quando ti si para davanti una notifica incredibile come “iPhone è disabilitato, riprova tra 23614974 minuti”, ce n’è abbastanza per deprimerti, confonderti le idee e causarti un bello stress. Tuttavia, coloro che conoscono l’efficacia di iMyFone LockWiper non si spaventeranno di fronte a una situazione simile.

Se ci domandi “Cosa ha di tanto straordinario iMyFone LockWiper?”, ti risponderemo “Tutto”. LockWiper è lo strumento definitivo per lo sblocco degli iPhone, uno strumento di rimozione del blocco dello schermo su iPhone/iPad/iPod touch e il miglior strumento per riparare gli iPhone disabilitati. Questo strumento può mettere a posto il tuo iPhone con 3 semplici clic, eliminando le notifiche pazzesche come quella che abbiamo visto e restituendoti l’accesso al tuo iPhone.

lockwiper unlock iphone passcode

1,000,000+ Download

Lascia che LockWiper sia il tuo esperto di fiducia

  • Risolve facilmente i problemi come "iPhone è disabilitato, riprova tra 23614974 minuti" o "iPhone è disabilitato, collega a iTunes" e molti altri, senza scocciature.
  • Tutti i problemi e gli errori relativi al blocco dello schermo del tuo iPhone possono essere sistemati: iPhone piantato sul logo Apple, modalità di recupero/DFU, schermo bloccato, schermata bianca/nera ecc.
  • Rimuove il blocco dello schermo su iPhone senza bisogno di usare un codice o un account.
  • Supporta pienamente lo sblocco di iPhone/iPad/iPod touch rimasti bloccati, disabilitati o con lo schermo rotto.

Prova gratisProva gratis

I passaggi per risolvere “iPhone disabilitato per 46 anni” usando LockWiper

Passaggio 1. Scarica e installa LockWiper sul tuo PC o Mac. Avvialo e clicca su "Start" nella schermata principale. Quindi collega il tuo iPhone al computer usando un cavo Lightning originale Apple.

iMyFone LockWiper screenshot

Passaggio 2. A questo punto avvia il tuo iPhone in modalità DFU. Puoi fare riferimento alle istruzioni che vedi comparire nella schermata di LockWiper.

iMyFone LockWiper screenshot

Passaggio 3. Fatto questo, LockWiper passerà alla schermata successiva. Scarica il firmware per il tuo iPhone cliccando su "Download". Quando il download è stato completato, clicca su "Start to Verify" (Inizia la verifica).

iMyFone LockWiper screenshot

Passaggio 4. Clicca su "Start Unlock" (Inizia lo sblocco), inserisci 000000 per dare conferma e clicca su "Unlock" (Sblocca). Ed è tutto. Attendi qualche minuto mentre LockWiper risolve il problema.

iMyFone LockWiper screenshot

iMyFone LockWiper è pienamente compatibile con iOS 12 e versioni antecedenti. Per le sue funzioni e prestazioni straordinarie, vari autorevoli punti di riferimento del settore lo hanno messo alla prova e lo consigliano caldamente. Tra questi vi sono: SOFTPEDIA, download.hr, iOS HACKER, ecc.

LockWiper riceve anche un sacco di feedback positivi da parte degli utenti. Eccone alcuni.
iMyFone LockWiper review

Dunque, perché non ti prendi una pausa per scaricare LockWiper, così potrai lasciare che si occupi dei tuoi problemi e ti liberi dalle scocciature?

Prova gratisProva gratis

#2. Formatta l’iPhone usando iCloud

Quando il tuo iPhone viene disabilitato per 46 anni, puoi riprenderne l’accesso tramite iCloud usando la funzione “Trova il mio iPhone”. Tuttavia, affinché questo metodo funzioni, è necessario che tu abbia abilitato la funzione Trova il mio iPhone in precedenza. Inoltre, il tuo iPhone deve essere connesso a internet.

Passaggio 1. Accedi al tuo account iCloud sul sito ufficiale usando il browser Safari di un tuo amico. Inserisci il tuo ID Apple e la relativa password quando ti vengono richiesti.
Passaggio 2. Clicca su "Trova il mio iPhone" e poi seleziona l'opzione "Tutti i dispositivi". iCloud mostrerà un elenco dei dispositivi che hai collegato al tuo account iCloud. Seleziona il tuo iPhone per formattarlo.
Passaggio 3. Scegli l'opzione "Inizializza l'iPhone" e conferma la tua scelta. In breve tempo iCloud formatterà automaticamente il tuo iPhone e lo riavvierà.

Erase iPhone via iCloud

#3. Ripristina l’iPhone usando iTunes

Proprio come iCloud, anche iTunes ti può essere d’aiuto per ripristinare il tuo iPhone e rimuovere la notifica di disabilitazione presente sul tuo schermo bloccato. Anche se alcuni utenti hanno segnalato che il metodo basato sulla modalità di recupero per loro non ha funzionato, puoi comunque provare a ripristinare il tuo iPhone se lo avevi sincronizzato con iTunes in precedenza.

Passaggio 1. Apri iTunes sul tuo Mac o PC con cui avevi sincronizzato il tuo iPhone in precedenza.
Passaggio 2. Collega il tuo iPhone usando un cavo USB.
Passaggio 3. Attendi che iTunes sincronizzi ed effettui il backup del tuo iPhone. (Se iTunes ti richiede una password, allora non puoi proseguire con questo metodo)
Passaggio 4. Clicca su "Ripristina iPhone" nella schermata di iTunes. Dai conferma cliccando su "Ripristina" per proseguire.
Passaggio 5. Una volta che quest'operazione è stata completata, dovrai impostare il tuo iPhone. Quando arrivi alla schermata di impostazione, clicca su "Ripristina da iTunes".
Passaggio 6. Seleziona il tuo dispositivo su iTunes e scegli il backup più appropriato, guardando la data e le dimensioni dei backup disponibili.

Restore iPhone with iTunes


Nel complesso, iMyFone LockWiper resta la soluzione definitiva per sbloccare un iPhone disabilitato o per correggere degli errori o risolvere dei problemi legati al blocco dello schermo sui dispositivi iOS. Scaricalo e installalo ora per mettere a posto il tuo iPhone.

Prova gratisProva gratis