Come sbloccare un iPhone di seconda mano

Se hai acquistato o ricevuto un iPhone di seconda mano su cui è attivo un codice di sblocco dello schermo e non puoi usare iTunes per rimuovere il codice, cos’altro puoi fare? Non preoccuparti, qui puoi trovare due metodi per sbloccare un iPhone di seconda mano in modo sicuro e veloce.

Come sbloccare un iPhone di seconda mano usando uno strumento specifico

Ci sono essenzialmente due modi per sbloccare un iPhone di seconda mano, uno dei quali consiste nell’usare lo strumento specifico di iMyFone per lo sblocco dei dispositivi iOS. iMyFone LockWiper può esserti d’aiuto per sbloccare il tuo iPhone 5,6,7,8 e X. Se desideri un modo semplice per sbloccare un iPhone di seconda mano, serviti di iMyFone LockWiper. LockWiper è un programma dotato di funzioni avanzate per aggirare le password, è stato messo alla prova da diversi siti specializzati e da diverse aziende di riferimento del settore e la sua efficacia è stata confermata, e può essere usato da chiunque. Rende il processo di rimozione semplice e facile, senza che sia necessaria alcuna conoscenza tecnica.

Le caratteristiche di iMyFone LockWiper comprendono:

lockwiper unlock iphone passcode

1,000,000+ Download

  • Rimuove il blocco dello schermo su iPhone senza avere la password, in modo semplice e veloce attraverso pochi passaggi.
  • È in grado di sbloccare tutti i tipi di codice, come i codici a 4 o 6 caratteri, il Touch ID e il Face ID.
  • Supporta lo sblocco di iPhone/iPad anche nel caso in cui questi siano rimasti disabilitati o abbiano lo schermo rotto.
  • Può esserti d'aiuto per installare l'ultima versione di iOS e per eliminare tutti i dati presenti.

Prova gratisProva gratis

Ecco i passaggi per sbloccare un iPhone di seconda mano:

Passaggio 1: La prima cosa da fare è collegare il tuo iPhone/iPad al computer. Clicca su "Start".

remove iphone screen lock

Passaggio 2: Una volta che il dispositivo è stato collegato al computer, seleziona il modello del tuo dispositivo scegliendolo dalla barra in alto. Dopo di che segui le istruzioni su come attivare la modalità DFU (modalità di aggiornamento del firmware) sul tuo dispositivo.

dfu mode

Passaggio 3: Controlla che il modello riconosciuto in automatico dal programma sia corretto altrimenti correggilo manualmente, quindi clicca su "Download".

download firmware package

Passaggio 4: Dopo aver scaricato il firmware, clicca su "Start to Verify" (Inizia la verifica).

verify firmware package

Passaggio 5: Il passaggio finale consiste nel cliccare su "Start Unlock" (Inizia lo sblocco) per avviare l'operazione di sblocco. Dopo qualche secondo il blocco del dispositivo sarà rimosso.

verification success

Passaggio 6: Inserisci 000000 per confermare che accetti di sbloccare il tuo dispositivo, quindi clicca su "Unlock" (Sblocca).

confirm unlock

Passaggio 7: Attendi qualche minuto e avrai il tuo iPhone di seconda mano sbloccato.

removing screen lock

Parte 2. Come sbloccare da remoto un iPhone di seconda mano

Ecco il secondo metodo, con cui puoi sbloccare manualmente un iPhone di seconda mano. Questo metodo è per coloro che non hanno più l’iPhone tra le mani o per quelli che devono farselo sbloccare dal proprietario precedente. Se la funzione “Trova il mio iPhone” è attivata, allora puoi servirti di questa funzione per rimuovere il codice di sblocco dello schermo da remoto.

Ecco come sbloccare il tuo iPhone di seconda mano:

Passaggio 1: La prima cosa da fare è andare su iCloud.com e accedere usando l'ID Apple del proprietario precedente, nel caso in cui tu abbia ricevuto il telefono da un'altra persona.

sign in icloud

Passaggio 2: Clicca su Trova il mio iPhone e poi clicca su "Tutti i dispositivi" nella parte alta della schermata.

unlock iPhone passcode

Passaggio 3: Seleziona quello su cui desideri rimuovere il blocco, quindi scegli "Inizializza iPhone". In questo modo il tuo iPhone di seconda mano sarà sbloccato.

unlock old iPhone passcode


In conclusione, per sbloccare un iPhone di seconda mano l'opzione migliore è iMyFone LockWiper poiché questo programma non ha bisogno di iCloud per funzionare e per svolgere l'operazione di eliminazione. A questo, aggiungi il fatto che non c'è bisogno di essere un esperto di computer per usarlo.

Prova gratisProva gratis